Un Comune per i Beni Comuni: riaprire subito gli spazi chiusi o sottoutilizzati. Teatro, Villa dei Leoni, Villa Levi Morenos, Forte Poerio, Casa delle associazioni costituiscono un patrimonio che va restituito pienamente alla città. Consulte, associazioni e mondo giovanile andranno coinvolti nel progettare insieme nuove forme di gestione partecipata degli spazi pubblici. La collaborazione di soggetti economici non è esclusa, ma bisogna fare in modo che queste strutture tornino ad essere davvero fruite e vissute dai cittadini. Un regolamento specifico per i beni comuni individuerà norme e principi per garantire questi obiettivi.