27 aprile 2017

 

Il Gazzettino – LAVINIA VIVIAN PRESENTA LA SUA SQUADRA. IL CAPOLISTA DI IN COMUNE SARÀ DONADEL

Lavinia Vivian, candidata sindaco per la lista Mira in Comune ha presentato ieri sera nella biblioteca di Oriago la lista dei candidati consiglieri.
Mattia Donadel è il capolista mentre su 24 nominativi, quasi tutti sono impegnati in attività sociali o nel volontariato, nella scuola o nella cooperazione, sette sono donne. Il legame tra la lista Mira fuori dal Comune e l’attuale Mira in comune è sancito proprio dalla presenza, come capolista, del consigliere uscente Mattia Donadel, già candidato sindaco nel 2012 ed attuale presidente dell’associazione ambientalista Opzione Zero.
Gli altri candidati per la lista che sostiene la candidata sindaco Lavinia Vivian sono: Andrea Albanese, Elisabetta Armellin, Francesco Ceoldo, Laura Burighel, Claudio Ceroni, Katarzyna Dobrowolska, Paolo Della Rocca, Maria Pia Miani, Roberto Franco, Arianna Odivelli, Andrea Lazzarin, Stefania Porchia, Gianni Malerba, Angelisa Spolaor, Palmiro Marcato, Dania Thiene, Davide Moressa, Sabrina Vian, Nico Narsi, Vinicio Pieretti, Paolo Scortegagna, Fabrizio Speronello e Giorgio Voltolina. (L.Gia.)

La Nuova Venezia – LA LISTA “MIRA IN COMUNE” PRESENTA I CANDIDATI

MIRA La lista “Mira in Comune”, che ha candidato a sindaco Lavinia Vivian, legata alla sinistra movimentista e radicale, ha presentato ieri sera all’auditorium di Oriago la lista dei candidati consiglieri. Capolista sarà Mattia Donadel, 45 anni, dottore in Scienze forestali, dipendente del Comune di Venezia (settore ambiente), consigliere comunale uscente. Ci saranno poi Andrea Albanese, 43 anni, ingegnere informatico, Elisabetta Armellin, 58 anni, impiegata metalmeccanica e delegata Fiom Cgil, Francesco Ceoldo, 54 anni, autoriparatore. Laura Burighel, 28 anni, Claudio Ceroni, 60 anni, fornaio biologico, Katarzyna Dobrowolska, 45 anni, interprete. Paolo Della Rocca, 47 anni, psicologo, scout, Maria Pia Miani, 78 anni, architetto, Roberto Franco, 29 anni, consulente aziendale, Arianna Odivelli, 45 anni, dipendente del Comune di Mirano Andrea Lazzarin, 21 anni, fisioterapista, Stefania Porchia, 54 anni, lavora in una società di ricerca, Gianni Malerba, 71 anni, gestisce un hotel, Angelisa Spolaor, 63 anni, ex insegnante, Palmiro Marcato, 62 anni, ispettore ministeriale, Dania Thiene, 42 anni, responsabile risorse umane. Davide Moressa, 47 anni, perito informatico. Inoltre Sabrina Vian, 40 anni, fotografa, promoter. Nico Narsi, 44 anni, laureato in Filologia greca, portavoce del comitato Possibile, Vinicio Pieretti, 62 anni, vigile del fuoco in pensione, Paolo Scortegagna, 30 anni, operatore sociale, Fabrizio Speronello, 55 anni, informatico, Giorgio Voltolina, 59 anni, erborista. Ieri è stato anche formalizzato il passaggio della civica “Noi Domani” di Fabio Zaccarin con il candidato Marco Dori sostenuto dal Pd: «Un risultato importante di cui siamo tutti felici», sottolinea Dori, «ottenuto grazie al dialogo». (a.ab.)