Maria Pia MIANI, 78 anni, architetto, docente, cooperatrice, presidente Centro Idea Donna.

Sono nata a Bologna da famiglia di origine veneziana; trasferita, in fuga dalla guerra, a Venezia, dove sono cresciuta, ho studiato, lavorando e partecipando alle lotte studentesche, fino alla laurea in Architettura. Vivendo poi a Mestre, ho lavorato a progetti di architettura e urbanistica, industrial e graphic-design, fotografia industriale e sociale, realizzando mostre e installazioni multimediali su temi sociali-ambientali-energetici, archivi storico-fotografici e pubblicato vari libri. Insegnando anche con passione per 30 anni in scuole pubbliche medie e superiori di Mestre e provincia, ho partecipato attivamente alle lotte per le conquiste sindacali e politiche, nella scuola e per la società. Viaggiare, scoprire e conoscere le culture di altri mondi, mi ha portato ad impegnarmi, dal 1993 ad oggi, per il progetto Aurora di cooperazione allo sviluppo con le donne in Senegal e con associazioni di donne immigrate. Ho così raggiunto i 78 anni, mantenendo viva la mia passione per la conoscenza, per la ricerca e sperimentazione culturale e per gli interessi artistici, scientifici ed etici. Ho coniugato l’inventiva e l’attività operosa con l’impegno sociale e politico, coltivando le relazioni umane, il valore e la solidarietà di genere, alla base dell’associazione culturale Centro Idea Donna, che presiedo attualmente. Vivendo a Mira dal 2007, ho condiviso con i nuovi amici miresi l’esperienza del movimento Mira2030, partecipando alla lista civica Mira Fuori del Comune. Oggi sostengo la lista Mira in Comune, e sono candidata, augurando: spazio alla genialità e al coraggio delle/dei giovani!