Il Gazzettino 23 Dicembre 2017
I volontari ripuliscono il parco di Forte Poerio
MIRA
Il parco di Forte Poerio ripulito dai rifiuti grazie all’intervento di alcuni assegnatari degli Orti Sociali.A primavera il parco tornerà ad essere fruibile ai cittadini, nell’arco di un paio di mesi avvieremo il bando per il concorso di idee nella gestione: ha annunciato l’assessore all’Ambiente Maurizio Barberini. Blitz ecologico giovedì mattina da parte di un gruppo di cittadini miresi che curano gli Orti sociali predisposti nell’area verde accanto al perimetro del Forte. Nonostante il freddo gelido armati di rastrelli, badili e sacchi per i rifiuti i volontari hanno rimosso sacchetti, carte, bottiglie e contenitori di ogni generi abbandonati lungo l’area e, con la collaborazione del sindaco Marco Dori e dell’assessore all’Ambiente Maurizio Barberini, sono stati poi prelevati da Veritas. L’area è abbandonata da diverso tempo e purtroppo parte della recinzione era stata rimossa così è stato possibile per chiunque entrare, bivaccare e compiere anche atti vandalici ha sottolineato l’assessore Barberini. L’amministrazione comunale sta ancora aspettando che la Cooperativa Primavera, assegnataria della gestione di Forte Poerio attraverso una convenzione che scade a tra qualche giorno, consegni le chiavi e porti via materiali e container che gli appartengono. Nelle scorse settimane anche la lista Mira in Comune con la capogruppo Lavinia Vivian era intervenuta per ripulire il parco ma le condizioni dell’area erano comunque in un grave stato di degrado e di abbandono. Appena chiusa la vicenda della convenzione a fine dicembre – ha annunciato Barberini – avvieremo il ripristino dell’area verde e torneremo a prenderci cura di questo patrimonio della città. Abbiamo già stanziato dei fondi e per la primavera contiamo di intervenire per rendere il parco di Forte Poerio nuovamente agibile per feste, incontri e grigliate di famiglie all’aria aperta. Contestualmente a inizio anno avvieremo il concorso di idee per la gestione del parco che dovrà essere fruibile ai cittadini ma in grado di ospitare anche iniziative di pregio. Il parco di Forte Poerio è rimasto incustodito per tutta l’estate, ma dalla prossima dovrebbe tornare accessibile.
L.Gia.