La Nuova Venezia 1 dicembre 2019

In cento alla riunione Consigliere vestite a lutto
BORBIAGO. «D’ora in poi non ci lasceremo dettare l’agenda politica dall’amministrazione, imporremo i temi e le istanze chieste dal nostro elettorato». A dirlo venerdì sera di fronte ad una platea di circa un centinaio di persone sono state le consigliere di opposizione Marta Marcato e Lavinia Vivian che simbolicamente si sono vestite di nero, ovvero a lutto, per protesta per il modo con cui le opposizioni in consiglio comunale vengono trattate dalla maggioranza. Le consigliere di opposizione hanno detto che da adesso non lasceranno passare nulla, saranno critiche con questa nuova amministrazione e spiegheranno anche con nuovi incontri pubblici se necessario le azioni che intendono portare avanti. Fra i temi che sono stati sollevati durante l’assemblea pubblica ci sono stati quelli delle Grandi Navi, del Pat, del distretto sanitario e della mancata riorganizzazione del corpo di polizia locale e anche della messa in sicurezza della Romea e della Brentana. –A. Ab.